Tutto sulla carta ricaricabile Paypal

PayPal è una società che consente di eseguire pagamenti online, sia mediante terminale, che mediante carta di credito e prepagata. Il successo raggiunto da tale modo di pagamento è stato consentito proprio dai differenti servizi offerti che dall’anno 2007 sono stati attivati pure in Europa. E fra i servizi, certamente quello della carta prepagata rappresenta uno dei più apprezzati perchè sono in tanti a voler preferire questa tipologia di strumento di credito per i loro acquisti, soprattutto quelli via web.

Ecco le informazioni sulla carta Paypal sul sito finanzasulweb.it.

La carta prepagata PayPal appartiene al circuito MasterCard dunque ha tutte le caratteristiche ed anche i vantaggi di tale circuito ma, in più, va ad offrire ai titolari tipici servizi, ovvero quelli resi disponibili a PayPal, in special modo servizi online. La praticità di disporre di una carta che potrebbe essere associata ad un servizio online è legata in particolare dalla possibilità di una ricarica veloce, mediante appunto il conto online. L’uso della ricaricabile PayPal è vasto, non soltanto online, ma pure nei negozi tradizionali. Appartenendo al circuito MasterCard viene accettata da qualunque negozio che presenta il logo delle carte Paypal e che ha in utilizzo il circuito MasterCard.

La carta PayPal è facile da avere ma potrà essere richiesta soltanto se si dispone già un account online. Si potrà allora preferire se eseguire la richiesta in modo diretto sulla propria pagina personale, in una libreria Feltrinelli o in un centro Lottomatica. Le modalità di richiesta vanno a differirsi di poco, ad eccezione per il fatto che nel caso venga fatta una richiesta mediante il proprio account PayPal, l’intera modalità di richiesta sarà online.

Eseguendo operazioni in modo diretto dal proprio profilo PayPal, basterà cliccare sul pulsante di richiesta della carta prepagata per poter avere l’accesso ad una pagina nuova in cui verranno riportate varie informazioni. Si tratta di personali informazioni, riguardanti l’intestatario della carta di cui si sta facendo richiesta. Per potere avere la sicurezza massima sull’immissione dei dati e, dunque, sul rilascio della carta, prima della conclusione della registrazione sarà richiesto di dover creare un codice OTP da inviare tramite mail oppure via cellulare. Si tratta di un codice di sicurezza che sarà inviato mediante una delle due modalità preferite e che, per poter terminare la registrazione, dovrà essere inserito nello specifico campo. Terminata questa prima parte, il sistema allora farà richiesta di allegare un documento di riconoscimento ed offre, come possibili opzioni, quella fra passaporto, carta di identità, patente oppure permesso di soggiorno.